LO STILE JAPANDI


Lo stile Japandi è uno stile che unisce il Giappone e Scandinavia , infatti "Jap" sta per Japan e "Andi" per scANDInavian , si ricerca la bellezza nell'imperfezione ed al contempo il benessere Hygge , ovvero l'arte di saper trarre piacere dalle cose semplici. In poche parole possiamo affermare che lo stile Japandi è un ibrido tra il moderno stile scandinavo e l'estetica giapponese. 
La caratteristica principale è che entrambi seguono il minimalismo per creare stanze o ambienti puliti , freschi e semplici.


Questo stile segue la linea della funzionalità degli spazi , comodità , ordine e comfort ; non a caso i colori utilizzati sono neutri "spezzati" da colori scuri. Infatti nello stile scandinavo il colore bianco è messo in primo piano accompagnato da toni neutri mentre lo stile giapponese utilizza toni più terrosi che si ispirano alla natura.
Non a caso entrambi gli stili hanno una forte connessione con la natura , quindi la presenza del verde è essenziale. Mio padre dice che l'eccesso penalizza , per questo anche nella scelta delle piante , non bisogna esagerare ma preferire la qualità alla quantità. 
Non dobbiamo sottovalutare però l'importanza della luce , punto chiave per lo stile Japandi ; si utilizzano grandi vetrate per usufruire quanto più possibile della luce naturale e si cerca di utilizzare impianti d'illuminazione di ultima generazione per massimizzare l'effetto naturale della luce , soprattutto nelle ore serali. Per quanto riguarda i mobili invece sono spesso bassi e dalle semplici forme composti da linee rette o sagome arrotondate. 
Se quindi scegliamo di arredare la nostra casa seguendo queste orme , non possiamo che seguire la filosofia giapponese wabi-sabi basata sull'amore per l'imperfezione naturale ; difatti i tessuti sono quelli naturali in versione grezza con decorazioni come la seta , il raso o la juta nelle sfumature della palette giapponese. Gli ambienti sono decorati con arredi artigianali o di design , creati in materiali eco-Friendly , scegliendo la sostenibilità condivisa da entrambi i "mondi" , prediligendo materiali naturali e patterns che richiamano la natura.

CHE PAVIMENTO SCEGLIERE?
Ovviamente i pavimenti non possono che avere tonalità calde effetto legno o pietra che restituisca un ambiente accogliente con un'atmosfera avvolgente. 
Per quanto riguarda i suppellettili , come già detto prima , caratteristica di questo stile è la semplicità , quindi scegliere pochi pezzi ma originali e soprattutto funzionali! Anche la scelta dei tappeti , cuscini o coperte hanno il compito di creare un'atmosfera accogliente optando per accessori che si focalizzano sul comfort.

ALLORA HAI SCELTO LO STILE JAPANDI?



M.

 





Commenti

Post più popolari